Psicomotricità: come funziona il colloquio preliminare


La domanda che ci viene posta più spesso dalle mamme è questa:

Perché è necessario fare un colloquio preliminare per accedere alla psicomotricità?

Infatti non tutti i centri lo fanno, noi sì. E ti spieghiamo subito perché.

Partiamo dal fatto che la psicomotricità deve essere un toccasana per tuo figlio. L’ora che passa al nostro centro deve dargli la possibilità di migliorare la sua crescita e la sua concentrazione, aiutarlo nelle sfide quotidiane che anche i piccoli sono chiamati a superare praticamente ogni giorno.

Fare un colloquio con i genitori ci permette di farci un’idea del quadro ambientale in cui il bambino vive il quotidiano e di conseguenza capire se e quali lavori o gruppi di lavoro vanno bene per quel bambino.

Questo ci permette di darti un servizio di alta qualità perché i bambini non sono tutti uguali e il tipo di intervento che va bene su uno può non andare bene nei confronti di un altro.

Allo Studio Luce diamo importanza ad ogni singolo bambino e valutiamo le possibilità di intervento e le tipologie più adatte per ognuno dei piccoli ospiti.

Durante il colloquio la psicomotricista valuterà le opportunità e gli eventuali aggiustamenti che daranno al tuo bambino sicurezza, dinamicità e sano sviluppo psicofisico.

Il colloquio costa 40 €.

Se vuoi prenotare il colloquio chiama il numero+39 346 0800848 dalle ore 10.00 alle ore 12.00 dal Lunedì al Venerdì.

Oppure clicca qui per inviare una mail con la richiesta di appuntamento

Clicca qui per inviare una mail e richiedere un contatto con la psicomotricista di riferimento

Infine ricordati sempre che se investi su tuo figlio vinci sempre!

la psicomotricità aiuta il tuo bambino a prendere coscienza degli spazi
la psicomotricità aiuta il tuo bambino a prendere coscienza degli spazi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.